Progetti e loro realizzazione
Il progetto sull'adozione di allocchi
Il parco lineare del fosso gorgolicino
La sughereta di Monte S.Biagio
I progetti di educazione ambientale nelle scuole
I progetti di educazione ambientale nelle scuole
Operazione Storni

 

Progetti LIPU Latina per la conservazione della natura - il progetto Insettivori

Negli ultimi decenni si manifestato, a livello europeo, un netto e marcato declino delle popolazioni di molte specie di uccelli insettivori, soprattutto Passeriformi, e di Chirotteri, meglio conosciuti come pipistrelli, mammiferi alati specializzati nella cattura di invertebrati e soprattutto di insetti. Le cause del declino sono da ascrivere a: massiccio utilizzo di pesticidi, fitofarmaci e insetticidi, diminuzione dei siti di nidificazione disponibili, frammentazione degli habitat e degrado ambientale.

Leggi l'articolo...


  Galleria di immagini principale   Vai alla Home page   Torna in cima alla pagina

Una nuova casa per i giovani allocchi: grazie ad un progetto ENEL-ACEA gli allocchi della LIPU di Latina avranno la possibilità di ritornare presto in natura.

Si chiama “Progetto Nidi sui Tralicci”, l’iniziativa sostenuta dalle due più importanti compagnie elettriche del nostro paese, l’ENEL e l’ACEA, in collaborazione con un gruppo di ricercatori laziali, impegnati nello studio sulla nidificazione degli uccelli in cassette artificiali installate sui tralicci elettrici...

Ancora più straordinaria la collaborazione con la Lega Italiana Protezione Uccelli, sezione di Latina...

Leggi l'articolo...


  Galleria di immagini principale   Vai alla Home page   Torna in cima alla pagina

Il progetto sul parco Lineare del Fosso Gorgolicino

Gorgolicino è stata un'area oggetto di importanti studi fin dal 1985 quando la LIPU iniziò a parlare e a progettare i cosiddetti Parchi lineari, tornati oggi prepotentemente di moda con gli interventi per la realizzazione dell'Oasi nei quartieri Nascosa e Nuova Latina, proprio per salvaguardare quelle strisce di territorio 'miracolosamente' rimaste intatte.

Argomenti

Leggi l'articolo INTRODUZIONE AL PARCO
Leggi l'articolo INTRODUZIONE AL PROGETTO: L'AREA DI INTERVENTO, GLI OBIETTIVI, LE ATTIVITA' DA SVOLGERE
Leggi l'articolo LA FLORA
Leggi l'articolo LA FAUNA: MAMMIFERI E UCCELLI
Leggi l'articolo LA FAUNA: CHIROTTERI
Leggi l'articolo RELAZIONE CONCLUSIVA SULLE ATTIVITA' SVOLTE DALLA SEZIONE LIPU DI LATINA

Argomenti correlati

LO SCEMPIO DEL FOSSO GORGOLICINO

 


  Galleria di immagini principale   Vai alla Home page   Torna in cima alla pagina

Operazione Storni : le soluzioni incruente della LIPU di Latina

Lo Storno è, fra gli uccelli, una delle specie più adattabili; la sua caratteristica più evidente è il comportamento gregario che si manifesta soprattutto durante l'alimentazione, i voli di spostamento ed i dormitori notturni.

Lo Storno trascorre le notti nei canneti e nei boschi, ma da alcune decine di anni mostra una spiccata preferenza ai dormitori localizzati in aree urbane.

La LIPU di Latina, nell'ottica di una convivenza sostenibile e del rispetto degli animali, ha sviluppato un programma di intervento sugli Storni svernanti nella città di Latina. Tale programma prevede l'utilizzo di metodologie incruente che consentano lo spostamento dei dormitori dalle aree problematiche verso altre, poste all'esterno del centro abitato e distanti da abitazioni e attività commerciali.

L'insieme delle tecniche di allontanamento degli storni e delle attività di potatura degli alberi e pulizia delle strade cittadine viene presentato come "Operazione Storni", che costituisce il porgetto operativo più complesso posto in essere dalla sezione LIPU di Latina.

Il progetto è stato applicato negli anni 2003, 2004, 2005, 2006 ed è stato applicato in sinergia con la provincia di Latina.

 

  Galleria di immagini principale   Vai alla Home page   Torna in cima alla pagina