News, consultazione


L’EMOZIONE DELLA MIGRAZIONE

04/10/2013

SABATO 5 E DOMENICA 6 OTTOBRE

L’EUROBIRDWATCH DELLA LIPU E DI BIRDLIFE INTERNATIONAL.

40 “paradisi” degli uccelli selvatici aperti a tutti in Italia.

Il Presidente Lipu: “Un appello allo Stato, alle Regioni e ai cittadini:

proteggiamo di più gli uccelli migratori, accogliamoli meglio”

Milioni di uccelli migratori stanno viaggiando in queste settimane verso Sud, in direzione delle aree dove passeranno l’inverno e da dove ripartiranno la prossima primavera per tornare in Europa. L’occasione per osservare da vicino questo straordinario e sempre emozionante fenomeno è offerta sabato 5 e domenica 6 ottobre dall’Eurobirdwatch, l’evento dedicato al birdwatching che la Lipu organizza in oltre 40 “paradisi” degli uccelli selvatici, tra parchi, oasi e riserve del nostro Paese.

Un evento di livello europeo, tanto che si svolgerà nel weekend in oltre 30 paesi, con eventi pubblici ideati dalle associazioni che, come la Lipu, sono partner di BirdLife International nei rispettivi ambiti nazionali.

In provincia di Latina la LIPU in collaborazione con la Fondazione Roffredo Caetani Onlus organizza una serie di visite guidate all'interno del Parco Naturale di Pantanello, una splendida oasi naturalistica di circa 100 ettari situata a ridosso del Giardino di Ninfa.

Le escursioni guidate si terranno sabato 5 e domenica 6 ottobre con partenza alle ore 10,00 e alle ore 15,30 dal centro visite del Parco (Strada Ninfina II, 66).

Per tutti i partecipanti all’Eurobirdwatch, come ogni anno, vi sarà la possibilità di partecipare direttamente a un grande censimento europeo degli uccelli migratori.

“L'Eurobirdwatch è evento ideale per vivere e conoscere la natura – dichiara Fulvio Mamone Capria, presidente Lipu – ma anche per conoscere le minacce che incombono sugli uccelli migratori, dal consumo di suolo ai cambiamenti climatici, che colpiscono le aree di nidificazione degli uccelli così come quelle di sosta utilizzate durante la migrazione. Il nostro auspicio è quello di sensibilizzare giovani e adulti al rispetto della natura e al principio della sostenibilità ambientale delle attività umane.

Tra le specie più facili da vedere il 5 e 6 ottobre la Lipu segnala, nelle zone umide, numerose specie di aironi come la garzetta, l’airone cenerino, l’airone bianco maggiore,inoltre rapaci come il falco di palude e la poiana e anatre come l'alzavola, il fischione e il moriglione.

Per informazioni e prenotazioni : LIPU Latina tel.fax 0773/484993; 327/3860129 email: info@lipulatina.it

Contributo: euro 8,00 adulti – euro 6,00 soci LIPU, gratuito per il bambini.

3 ottobre 2013

CON IL PATROCINIO DI:

* MINISTERO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

* FEDERPARCHI

IN COLLABORAZIONE CON:

* CORPO FORESTALE DELLO STATO



Corso G. Matteotti
info@lipulatina.it
www.lipulatina.it
0773/484993


  Galleria di immagini principale   Vai alla Home page   Torna in cima alla pagina