News, consultazione


COMUNICATO STAMPA, REATI CONTRO L'AMBIENTE: DIECI STORIE DI LOTTE E SUCCESSI RACCONTATE DAI PROTAGONISTI ALL'ASSEMBLEA NAZIONALE DELLA LIPU . Alla giornata, che si terrà a Ischia venerdi 19 maggio, parteciperà Padre Alex Zanotelli

16/05/2006

Dieci storie di successi e di lotta ai reati contro l'ambiente, dall'abusivismo edilizio al bracconaggio, dallo smaltimento illegale di rifiuti ai traffici internazionali di fauna selvatica. Le racconteranno magistrati, esponenti delle forze dell'ordine, volontari al convegno " Riprendiamoci il territorio " che aprirà venerdi 19 maggio a Ischia la 41° assemblea nazionale della LIPU , in programma fino a domenica 21 nell'isola napoletana. L'incontro, che si terrà nella mattinata di venerdi all'Hotel Hermitage Park Terme a partire dalle 9,30, avrà illustri ospiti che offriranno una panoramica sull'emergenza ambientale in Italia , che conta ogni anno oltre 25mila reati contro l'ambiente, e in particolare in Campania, la regione italiana dove si registra il maggior numero di illeciti contro il patrimonio naturalistico. Sergio Costa, Comandante del Corpo di polizia provinciale di Napoli, tratterà della lotta quotidiana contro gli abusi edilizi a Ischia , della recente tragedia del 30 aprile scorso, e della battaglia contro il bracconaggio alle specie protette nelle isole di Ischia e Procida. Vincenzo Stabile , Comandante provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Napoli, presenterà le operazioni "Terra Mia", che ha scoperto un colossale smaltimento illegale di rifiuti industriali a Nola e Acerra, e "Icaro", che con la partecipazione della LIPU ha ottenuto successi contro la piaga dell'uccellagione a Napoli. Massimo Contri , Comandante Carabinieri Gruppo Tutela Ambiente di Napoli, presenterà alcuni interessanti dati sui reati ambientali in Italia, mentre Donato Ceglie , Sostituto Procuratore della Repubblica di S.Maria Capua Vetere, parlerà delle numerose lotte contro l'ecomafia, come le costruzioni abusive del Villaggio Coppola a Castelvolturno o il sequestro di 40 vasche abusive per il bracconaggio agli uccelli migratori sul litorale campano tra Napoli e Caserta. Gli altri interventi saranno di Ugo Mereu , Direttore Polizia ambientale del Corpo Forestale dello Stato, Marvi Poletto , responsabile Nucleo Antibracconaggio Corpo Forestale Friuli Venezia Giulia, e Albino Ambrosio , magistrato e Presidente di Assomare, che presenterà la nuova area marina protetta Regno di Nettuno. Verrà inoltre presentato dal coordinatore nazionale delle guardie volontarie del WWF Sauro Presenzini il bilancio del campo antibracconaggio che i volontari LIPU e WWF hanno effettuato proprio in queste settimane a Ischia e Procida e che ha portato a denunce, sequestri di armi, munizioni, trappole e decine di esemplari di fauna protetta uccisa illegalmente. Sempre tra i volontari parlerà Giovanni Malara , della LIPU di Reggio calabria, su lotta al bracconaggio e abusivismo edilizio sullo stretto di Messina e sull'uccellagione nel cagliaritano. Nel pomeriggio tavola rotonda sul ripristino della legalità ambientale a Ischia e nel litorale domitio, cui parteciperà, con esponenti poljtici e associazioni, Padre Alex Zanotelli del Comitato "No Acqua ai privati" e Osservatorio Ecomafie.



LIPU
andrea.mazza@lipu.it
www.lipu.it


  Galleria di immagini principale   Vai alla Home page   Torna in cima alla pagina